Termini e condizioni

Condizioni generali di utilizzo (CGU)

1.1 Introduzione

Gli Utenti che utilizzano i servizi offerti da Ping & Play attraverso il sito www.pingandplay.com, i domini di terzo livello e le app dichiarano di conoscere ed accettare le presenti condizioni generali di d’utilizzo.

1.2 Cos’è “Ping & Play”

Ping & Play è una piattaforma web per la ricerca e l’organizzazione di partite ai giochi da tavolo “dal vivo”, ossia in cui i partecipanti al gioco sono fisicamente presenti nello stesso luogo durante una partita.

1.3 Definizioni

Nelle presenti condizioni d’utilizzo definiamo:

  • “Ping & Play”: il sito www.pingandplay.com, insieme ai domini di terzo livello e alle app, unitamente a tutti i servizi di ricerca, organizzazione e iscrizione delle partite offerti agli Utenti
  • “Pinger”: utente di tipo privato che, attraverso un processo di registrazione a lui dedicato, ha la possibilità di organizzare una partita e/o iscriversi ad una partita già organizzata
  • “Manager”: utente di tipo commerciale che, attraverso un processo di registrazione, ha la possibilità di ospitare partite su richiesta di un Pinger
  • “Partita”: organizzazione di un momento ludico finalizzato al mero divertimento dei partecipanti. È vietato utilizzare Ping & Play per il gioco d’azzardo, per il gioco “online” (ossia, in cui i partecipanti giocano non essendo fisicamente presenti nello stesso luogo), per il gioco a pagamento, per scommesse, in qualsiasi forma questi siano organizzati e/o giocati, nel pieno rispetto della normativa vigente. Inoltre, è vietato utilizzare Ping & Play per finalità diverse da quelle descritte al punto 1.2.
  • “Scheda partita”: pagina web con tutti i dettagli di una partita
  • “Crea partita”: servizio di creazione della scheda di una partita, a cui altri pingers potranno richiedere di partecipare
  • “Trova partita”: servizio di ricerca delle partite, filtrate per località e/o per giochi
  • “Partita in casa”: partita organizzata da un Pinger in uno spazio privato
  • “Partita fuori casa”: partita organizzata da un Pinger o da un Manager in uno spazio pubblico
  • “Quota di partecipazione”: costo che ogni Pinger iscritto ad una “partita fuori casa” dovrà sostenere a vantaggio del Manager che ospita la partita nel proprio locale, a titolo di quota di partecipazione alla stessa partita. Il pagamento dell’eventuale “Quota di partecipazione” viene definito tra i Pinger e i Manager in maniera privata, escludendo Ping & Play da qualsiasi responsabilità.
  • “Consumazione minima”: costo che ogni Pinger iscritto ad una “partita fuori casa” dovrà realizzare a vantaggio del Manager che ospita la partita nel proprio locale, a titolo di consumazione minima da consumare nel locale durante la partita. Il pagamento dell’eventuale “Consumazione minima” viene definito tra i Pinger e i Manager in maniera privata, escludendo Ping & Play da qualsiasi responsabilità.
  • “Utente“: designa indistintamente il Pinger o il Manager che, al momento della creazione del proprio account, ha accettato le presenti Condizioni generali di utilizzo e usufruisce del sito in quanto Pinger o Manager. Gli utenti sono gli unici responsabili dell’effettiva attuazione dei servizi di ricerca e organizzazione di partite ai giochi da tavolo.
  • “Account utente“: designa l’account che è necessario creare per diventare Pinger o Manager e accedere ai servizi proposti dal Sito.
  • “CGU“: designa le presenti Condizioni generali di utilizzo.
  • “Servizio“: designa qualsiasi servizio reso da Ping & Play a un Utente per mezzo del Sito, fermo restando che Ping & Play non è mai parte di un rapporto tra il Pinger e il Manager.
  • “Prenotazione online”: è il sistema con cui un Pinger gestisce la prenotazione di un posto a sedere ad una determinata partita attraverso la piattaforma “Ping & Play”.
  • “Sospensione dell’Account”: rimedio contrattuale previsto in caso di verificata violazione da parte di Pingers, Manager e Utenti di una o più disposizioni delle presenti CGU; la Sospensione può essere temporanea o a tempo indeterminato a totale discrezione degli amministratori di Ping & Play.

2 Informazioni sul servizio

2.1 Oggetto del servizio

Ping & Play, mediante il proprio sito, offre i Servizi qui di seguito specificati:

  • mette in contatto, attraverso la propria piattaforma, tutti gli Utenti che vorranno partecipare ad una o più partite al gioco da tavolo;
  • fornisce, nei casi previsti, i servizi di creazione della scheda partita, di ricerca della stessa e di richiesta partecipazione ad una partita tramite iscrizione;
  • consente ai Manager di ospitare partite organizzate dai Pinger secondo le disponibilità indicate dagli stessi Manager

2.2 Accettazione online delle Condizioni generali di utilizzo

L’utilizzo del sito è subordinato all’accettazione delle presenti CGU. Al momento della creazione dell’Account utente Pinger o Manager, gli utenti devono contrassegnare la casella “Accetto le Condizioni generali di utilizzo del sito e del servizio proposto”. Solo l’accettazione delle CGU consente agli utenti di accedere ai servizi proposti dal Sito. L’accettazione delle presenti CGU è integrale e indivisibile: gli utenti non possono pertanto scegliere di applicare solo una parte delle CGU né di formulare delle riserve su di esse. Accettando le CGU, l’Utente accetta altresì il “Trattamento dei dati personali degli Utenti” ai sensi della normativa sulla Privacy di riferimento.

Gli accordi per la realizzazione di una partita vengono presi direttamente tra i Pingers (in caso di “Partita in casa”) o tra i Pinger e il Manager (in caso di “Partita fuori casa”), per contro “Ping & Play” non è mai parte contraente di tali accordi e di eventuali negoziazioni fra gli Utenti. Nei casi in cui “Ping & Play” viene, in qualsiasi modo, a conoscenza dell’inadempimento da parte di un Utente a una o più disposizioni delle presenti condizioni, gli amministratori della piattaforma, previa verifica della reale sussistenza di tali inadempienze, si riservano la possibilità di procedere alla Sospensione dell’Account utente interessato e nei casi più gravi, eventuali ulteriori azioni, anche legali.

2.3 Modifica delle Condizioni generali di utilizzo

Ping & Play si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le CGU, le funzionalità offerte sul sito o le regole di funzionamento del Servizio, pubblicando il testo delle nuove CGU nella relativa sezione e segnalandone l’avvenuta modifica sulla home del sito.

La modifica verrà applicata immediatamente dopo la pubblicazione online delle CGU che ogni Utente viene richiesto di consultare ed approvare prima di ogni nuova operazione sul sito.

La modifica non sarà applicabile alle partite create e alle iscrizioni già in corso. Ping & Play si riserva altresì il diritto di proporre dei Servizi nuovi, gratuiti o a pagamento, tramite il Sito.

3. Utilizzo del Servizio

3.1 Account utente

Per iscriversi e usufruire del servizio proposto online da Ping & Play, ciascun Utente deve preventivamente creare un Account utente, fornendo i dati personali che lo riguardano, indispensabili al corretto funzionamento del servizio di comunicazione tra persone (nello specifico, nome, cognome, età, numero di telefono e indirizzo e-mail validi). Gli utenti certificano di avere più di 18 anni al momento della loro iscrizione.

Ping & Play non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle informazioni comunicate dagli utenti, che potrebbero essere erronee o fraudolente.

Ogni Utente si impegna a non creare né utilizzare account diversi da quello inizialmente creato, indipendentemente dal fatto che sia stato registrato sotto la propria identità o sotto quella di terzi. Qualsiasi deroga a questa regola dovrà essere oggetto di una richiesta esplicita da parte dell’Utente e di un’autorizzazione esplicita e specifica di Ping & Play esclusivamente attraverso l’indirizzo email info@pingandplay.com. La creazione o l’utilizzo di nuovi account sotto la propria identità o sotto quella di terzi senza previa richiesta e concessione dell’autorizzazione di Ping & Play e potrà comportare la Sospensione immediata ed a tempo indeterminato degli account dell’Utente e di tutti i servizi associati.

3.2 Utilizzo del Servizio dell’utente Pinger

I servizi offerti da Ping & Play ai Pinger sono a titolo gratuito. Il Pinger si impegna a utilizzare il Servizio esclusivamente a fini di comunicazione, a titolo non professionale e non commerciale, con persone che desiderano giocare una partita ad un gioco da tavolo.

Ping & Play non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile di un utilizzo professionale o commerciale dei servizi proposti dal Sito da parte del Pinger. Potrà essere considerata come attività professionale qualsiasi attività sul sito che, in virtù della natura delle partite, della loro frequenza o del numero di giocatori, comporti un profitto per il Pinger che organizza le partite.

Di conseguenza, Ping & Play potrebbe chiudere o sospendere il profilo degli utenti che utilizzano la piattaforma per trarne profitto. In nessun caso, il Pinger che organizza la partita può chiedere ad un altro Pinger denaro, beni o altro per l’iscrizione ad una partita o per qualsiasi altro motivo. In nessun caso è ammesso un passaggio di denaro tra Pingers per l’organizzazione e/o l’iscrizione ad una partita.

L’attività di Ping & Play è limitata a un servizio di comunicazione tra singoli al fine di organizzare una partite ad un gioco da tavolo: il sito www.pingandplay.com costituisce infatti una semplice piattaforma di comunicazione e, in nessun momento, potrà interferire nella scelta delle partite, delle location e degli orari.

Ping & Play si riserva il diritto di procedere alla Sospensione temporanea dell’Account dell’Utente nonché di portare a conoscenza delle autorità competenti qualsiasi verificata attività avente carattere professionale di un Pinger. In tali circostanze Ping & Play potrà, con congruo preavviso, procedere alla sospensione a tempo indeterminato dell’Account dell’Utente.

3.3 Utilizzo del Servizio dell’utente Manager

I servizi offerti da Ping & Play ai Manager sono concessi a titolo gratuito fino alla data del 5 Ottobre 2017.

Il Manager potrà utilizzare il Servizio per comunicare le disponibilità ad ospitare le partite, anche a titolo commerciale. Ping & Play prevede, infatti, che l’utente Manager possa richiedere una “Quota di partecipazione” e una “Consumazione minima” che il Pinger dovrà sostenere, in cambio dell’organizzazione e/o dell’ospitalità della partita.

Il Manager, accettando di ospitare partite organizzate attraverso la piattaforma “Ping & Play”, dichiara di osservare tutte le normative vigenti in materia e di manlevare “Ping & Play” e i suoi amministratori da qualsiasi responsabilità.

Al fine di evitare importi elevati e non pertinenti con il concetto di “Quota di partecipazione” e “Consumazione minima”, Ping & Play ha inserito il limite massimo di 10€ che ogni locale può richiedere quale “Quota di partecipazione” e “Consumazione minima” per ogni Pinger. In ragione dei feedback ricevuti da Manager e Pingers, Ping & Play valuterà in futuro una modifica di tale limite massimo.

Ping & Play non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile di un utilizzo diverso dei servizi proposti dal Sito da parte del Manager: potrà essere considerato come utilizzo distorto del sito qualsiasi attività che, in virtù della natura delle partite, della loro frequenza, del numero di giocatori o dell’importo richiesto a titolo di “Quota di partecipazione” e “Consumazione minimo”, vada contro il principio generale di favorire il gioco da tavolo come momento ludico, di divertimento e possibilità di incontro tra persone. Di conseguenza, “Ping & Play” potrebbe chiudere o sospendere il profilo degli utenti Manager che utilizzino la piattaforma per finalità diverse da quelle descritte.

“Ping & Play” si riserva il diritto di procedere alla sospensione temporanea dell’Account dell’Utente nonché di portare a conoscenza delle autorità competenti qualsiasi verificata attività avente carattere illecita o sospetta di un Utente, Pinger o Manager che sia. In tali circostanze Ping & Play potrà, con congruo preavviso, procedere alla sospensione a tempo indeterminato dell’Account dell’Utente.

4 Organizzazione partita e iscrizione

4.1 Il Servizio di organizzazione partita e sistema di iscrizione tra Pingers

Ping & Play propone il Servizio per il quale i Pingers possono richiedere di partecipare alla partita creata da un Pinger organizzatore. Pertanto, i Pingers si assumono interamente i rischi e le relative responsabilità concernenti ad annullamenti o modifiche dell’ultimo minuto o eventuali danni a cose e persone. In nessun caso, qualora uno dei suddetti eventi si verificasse, Ping & Play potrà essere ritenuta responsabile di eventuali conseguenze dirette o indirette.

L’iscrizione è un accordo riservato tra il Pinger e il Pinger organizzatore. Le informazioni circa l’identità degli utenti devono corrispondere a quelle che gli stessi hanno fornito nel sito di Ping & Play. A tal fine gli Utenti si impegnano a portare con sé un valido documento di identità da esibire su richiesta dell’altro Utente. In ogni caso, una partita ad un qualsiasi gioco da tavolo viene effettuata per un evento singolo per il quale nel sito è stato creato un’apposita “scheda partita” e che viene realizzato solamente una volta, in un dato giorno e ad un dato orario, con un determinato punto di ritrovo; Il Pinger organizzatore si impegna ad organizzare la partita che ha creato sul sito sulla base degli accordi presi in relazione alla data, all’orario e al punto di ritrovo. Inoltre, l’utente organizzatore garantisce a Ping & Play e ad ogni Pinger anche che il luogo di ritrovo è confortevole, adeguato allo scopo ludico e che dispone del numero di posti a sedere che è stato indicato nella scheda della partita e per la quale è stata realizzata la prenotazione.

Il sistema di Iscrizione prevede che il Pinger organizzatore possa decidere in piena autonomia e su sua insindacabile decisione se accettare o rifiutare la richiesta di iscrizione alla propria partita da parte di un altro Pinger. Ping & Play non entrerà in contatto con nessuna delle due parti. La gestione in concreto della partita è demandata esclusivamente ai Pingers.

4.2 Il Servizio di organizzazione partita e sistema di iscrizione del Manager

Ping & Play propone un Servizio tramite il quale il Manager può ospitare una “Partita fuori casa”, da lui creata o creata da un Pinger in base alle disponibilità del Manager. Pertanto, il Manager e i Pingers si assumono interamente i rischi concernenti, nello specifico, annullamenti o modifiche dell’ultimo minuto, eventuali danni a cose e persone, mancati pagamenti di “Quota di partecipazione” e “Consumazione minima” o similari. In nessun caso Ping & Play potrà essere ritenuta responsabile di eventuali conseguenze dirette o indirette. L’iscrizione ad una “Partita fuori casa” è automatica e non prevede accettazione da parte del Manager. Le informazioni circa l’identità degli utenti devono corrispondere a quelle che gli stessi hanno fornito nel sito di Ping & Play. A tal fine gli Utenti si impegnano a portare con sé un valido documento di identità da esibire su richiesta dell’altro Utente. Un Manager ha il diritto di annullare la disponibilità ad ospitare una “Partita fuori casa” a suo insindacabile giudizio. In ogni caso, una partita ad un qualsiasi gioco da tavolo viene effettuata per un evento singolo per il quale nel sito è stato creato un’apposita scheda e che viene realizzato solamente una volta, in un dato giorno e ad un dato orario, con un determinato punto di ritrovo; Il Manager si impegna ad ospitare la Partita fuori casa che ha creato sul sito o che ha creato un Pinger, sulla base degli accordi presi in relazione alla data, all’orario e al punto di ritrovo. Inoltre, il Manager garantisce a Ping & Play e ad ogni Pinger anche che il locale rispetta tutte le normative vigenti in merito all’organizzazione di giochi nel locale e in termini di salute, igiene e sicurezza. Inoltre, il Manager garantisce che il luogo di ritrovo è confortevole, adeguato allo scopo ludico e che dispone del numero di posti a sedere che è stato indicato nella scheda della partita e per la quale è stata realizzata la prenotazione. Ping & Play non entrerà in contatto con nessuna delle due parti. La gestione in concreto della “partita fuori casa” spetta esclusivamente a Pingers e Manager.

4.3 Comportamenti richiesti a Pingers e Manager

Il Pinger si impegna a: – presentarsi in orario e nel luogo concordato; – nel caso in cui organizzi una “Partita in casa” e decida di modificare un qualsiasi aspetto dell’appuntamento, a comunicare il cambiamento in maniera tempestiva – informare immediatamente nel caso in cui debba annullare la partecipazione o l’organizzazione di una partita; – in caso di “Partita fuori casa”, pagare l’importo dell’eventuale “Quota di partecipazione” e “Consumazione minima” al Manager. Il Manager si impegna a: – ospitare in un ambiente adeguato e a norma di legge i Pingers iscritti ad una “Partita fuori casa”, mettendo eventualmente a disposizione i propri giochi da tavolo. Nel caso in cui venga segnalato che il Pinger e/o il Manager non adempiano ad uno dei suddetti impegni e un Utente ne faccia richiesta, Ping & Play, verificata la ricorrenza di tali inadempimenti, provvederà a sospendere o revocare l’account.

4.4 Assicurazione

Il Manager garantisce di essere assicurato in conformità con la legislazione vigente e a verificare prima dello svolgimento della partita la piena validità della sua assicurazione. Attesta altresì di essere in possesso di regolare licenza per l’organizzazione di giochi da tavolo nel proprio locale e per la somministrazione alimentare, laddove necessaria. Il Manager, pertanto, in caso di incidente nel suo locale, si farà carico di tutte le conseguenze in merito alla copertura da parte della propria assicurazione, senza che Ping & Play possa in alcun modo essere ritenuta responsabile. In caso di controversie, Pinger e Manager accettano che in alcun modo Ping & Play possa essere ritenuto responsabile per qualsivoglia motivo.

4.5 Condizioni Generali applicabili all’annullamento di una partita o alla mancata partecipazione ad una partita

Pinger e Manager si impegnano ad avvisare gli Utenti il prima possibile, attraverso le funzionalità e le informazioni fornite da “Ping & Play”, dell’annullamento di una partita o della mancata partecipazione a una partita. Il Manager potrà richiedere l’importo dell’eventuale “Quota di partecipazione” e della “Consumazione minima” solo ai Pinger presenti alla partita e non avrà alcun diritto di richiedere l’importo ai Pinger iscritti e non presenti. In ogni caso, Ping & Play non potrà mai essere ritenuto responsabile per la mancata partecipazione ad una partita e/o per l’annullamento di una partita, sia da parte del Pinger organizzatore che del Manager, e non potrà mai essere responsabile per i mancati incassi del Manager.

5 Responsabilità

5.1 Responsabilità generale

Poiché la condivisione del luogo della partita proposto sulla piattaforma si basa esclusivamente su un accordo tra i Pingers o tra i Pingers e il Manager, gli utenti del servizio agiscono sotto la loro esclusiva e completa responsabilità. Per queste ragioni, l’effettivo svolgimento della partita proposta da un Pinger e accettato dai Pingers e/o dai Manager non è imputabile in nessun caso alla responsabilità di Ping & Play: quest’ultima, attraverso la propria piattaforma, offre infatti esclusivamente un servizio che consente agli Utenti di entrare in contatto tra loro per la condivisione di una o più partite. Ping & Play si adopererà per assicurare il costante funzionamento del sito: nonostante ciò, in alcune occasioni, l’accesso al sito potrebbe essere limitato per la riparazione, la manutenzione o l’introduzione di nuove funzionalità e/o servizi, o potrebbe essere non disponibile per ragioni che non dipendono da Ping & Play, che non si assume alcuna responsabilità né per eventuali errori od omissioni e per i risultati derivanti dall’utilizzo di tali informazioni, né per eventuali problemi tecnici che gli utenti possono incontrare utilizzando il sito. Se un Utente dovesse rilevare un qualsiasi difetto, è pregato di contattare Ping & Play affinché il problema possa essere risolto il prima possibile. Considerato l’oggetto del servizio fornito, Ping & Play non può essere ritenuta responsabile dei danni, di qualsiasi natura essi siano, verificatisi per ragioni come: • la comunicazione da parte del Pinger e/o del Manager di informazioni erronee relative alla partita, alla data, all’orario e al luogo; • l’annullamento della partita da parte del Pinger e/o del Manager; • il comportamento fraudolento o la colpa del Pinger e/o del Manager durante, prima o dopo una partita. In ogni caso, gli Utenti, i Pinger e i Manager non avranno diritto a richiedere alcuna forma di indennizzo o risarcimento da parte di Ping & Play. Ping & Play non è responsabile nei confronti di alcun Utente per qualsivoglia perdita economica, finanziaria o di business o per qualsiasi altro danno procurato come perdita di reputazione, perdita di profitto, perdita anche temporanea di denaro o perdita di opportunità che si siano realizzati come conseguenza del servizio offerto da Ping & Play, senza alcuna eccezione. Il Manager è tenuto a disporre di un’Assicurazione in corso di validità e, stante l’oggetto del servizio reso da Ping & Play, quest’ultima, a tale proposito, non può essere ritenuta responsabile per eventuali dichiarazioni mendaci o erronee. Pinger e Manager sono responsabili dei contenuti che inseriscono sul sito, sulla loro veridicità, legittimità e disponibilità, evitando contenuti illegali, inappropriati, razzisti, volgari, pornografici e comunque impropri: in nessun caso Ping & Play potrà essere ritenuto responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, in particolare in merito ai diritti relativi alle immagini inserite, ai nomi di Marchi, Brand e Ditte inseriti. Gli Utenti del sito sono invitati a segnalare contenuti inadatti agli scopi del sito: Ping & Play non verificherà ex-ante i contenuti proposti dagli utenti, i quali si assumono in pieno la responsabilità dei contenuti pubblicati. Ping & Play monitorerà i contenuti del sito e le segnalazioni degli utenti, riservandosi di: cancellare contenuti inadatti agli scopi del sito sospendere gli account degli utenti responsabili di tali pubblicazioni laddove fosse appropriato, segnalare alle autorità competenti tutte le informazioni relative alle suddette improprie pubblicazioni, anche in riferimento ai dati personali degli utenti 5.2 Interruzione e sospensione dell’accesso al servizio e/o al sito Ferme le previsioni degli articoli che precedono, nel caso si verifichi qualsiasi altra inadempienza alle presenti CGU o di alcune di esse, l’Utente riconosce e accetta che Ping & Play possa in qualsiasi momento, sospendere l’intero Servizio o una parte di esso, nonché l’accesso al sito da parte dell’utente (ivi compreso, nella fattispecie, l’Account utente): • in via temporanea qualora l’inadempienza non sia di grave entità; in questa ipotesi la Sospensione potrà essere revocata in accoglimento di una richiesta motivata da parte dell’Utente; • in via definitiva nei casi in cui l’inadempienza sia reputata grave o reiterata; in questa ipotesi, Ping & Play ne darà congruo preavviso all’Utente interessato.

5.3 Proprietà intellettuale

L’aspetto e il contenuto del Sito è protetto dalle leggi Italiane e Internazionali sul Copyright e Ping & Play detiene tutti i diritti in relazione ai contenuti in esso presenti qualora di proprietà o concessi in licenza a Ping & Play. Tutti i diritti sono riservati in relazione a qualsiasi marchio registrato o non registrato che compare nel Sito (purché di proprietà o concesso in licenza a Ping & Play ). È vietata ogni riproduzione, duplicazione, copia, vendita, rivendita o qualsiasi altro sfruttamento per fini commerciali senza l’espresso consenso di Ping & Play. È altresì vietato estrarne il contenuto o utilizzare parti del contenuto del sito senza consenso scritto di Ping & Play. In particolare, è severamente vietato l’utilizzo di data mining, robots, tecniche di data gathering o sistemi di estrazione dei dati per qualsiasi riutilizzo.

5.4 Contenuti forniti dagli Utenti

Utenti, Pingers e Manager autorizzano Ping & Play a mostrare i contenuti e le informazioni da essi forniti e a farne uso per eventuali finalità di gestione interna. I Pingers hanno la possibilità di fornire i propri feedback, siano essi positivi o negativi, relativi alle partite giocate.. Gli Utenti sono tenuti a non pubblicare contenuti diffamatori, ingannevoli od offensivi o contenuti che infrangono diritti di proprietà intellettuale altrui. Tali contenuti sono contrari alla policy di Ping & Play che pertanto non ne è responsabile. L’Utente sarà considerato responsabile per qualsiasi danno derivante da essi. Dal momento in cui Ping & Play viene a conoscenza dell’esistenza di contenuti ritenuti inadeguati, si adopererà per rimuoverli al più presto.

5.5 Siti Partner

Ping & Play si riserva il diritto di riprodurre le informazioni visualizzate nel Sito o in siti partner. In particolare, le partite organizzate sulla piattaforma Ping & Play possono essere riprodotte in altri siti, anche di terze parti.

6. Controversie e prescrizione

6.1. Reclami

Gli Utenti potranno presentare reclami in ordine al Servizio offerto da Ping & Play o relativi all’attività di altri Utenti esclusivamente scrivendo a info@pingandplay.com.

6.2 Prescrizione

Qualsiasi reclamo pretesa nei confronti di Ping & Play relativa ai Servizi è soggetta alla prescrizione ordinaria. Gli Utenti hanno però l’onere di denunciare qualsiasi disfunzione relativa ai Servizi entro 3 mesi dalla data in cui la partita ha avuto termine, onde consentire a Ping & Play di verificare la possibilità di porvi rimedio.

6.3 Fori competenti

Se necessario, in caso di controversia, sarà competente il Tribunale di Roma.

6.4 Informativa sul trattamento dei dati personali

Vedi l’informativa sul trattamento dei dati personali (link)